Un viaggio mordi e Fuji

20 04 2009

Sabato 18 a vedere il mitico Monte Fuji, finalmente dopo 8 mesi lo vedo come si deve. Siamo stati nella regione dei “cinque laghi“, a 1000 mt. d’altezza del vulcano che, alto 3.776m (circa 400 in più dell’Etna), è la montagna più alta del Giappone e considerata sacra da tutti i giapponesi.

Come suggeriva un articolo di giorno 16, ci aspettavamo i ciliegi nel pieno della fioritura ma evidentemente “pieno della fioritura” significa anche inizio della caduta dei fiori (come dicevo nel post precedente). Sebbene il giorno prima avesse piovuto, sabato è spuntato piano piano il sole, ma la vista del Fuji non è stata proprio limpida (specialmente di mattina), e di conseguenza le mie foto alquanto amatoriali forse non riescono a rendere bene l’impressione che si prova dal vivo.

Vista dal Minshuku village

Vista dalla costa più vicina del Kawaguchiko

Dei 5 laghi abbiamo visitato solamente il Saiko (西湖) e il Kuwaguchiko (河口湖). In prossimità del Saiko (che letteralmente significa “lago occidentale”), abbiamo visitato il Minshuku village, un villaggio spazzato via da un tifone quarant’anni fa e ricostruito di recente a mo di museo con case tradizionali adibite a mostre, negozi di artigianato e souvenir, o ristorantini di soba e udon.

Vista dal Minshuku village

Vista dal Minshuku village

Una casa del Minshuku village

Una casa del villaggio

Vista dal Minshuku village

Al lago Saiko, con vista sul Fuji

Inoltre sul lago abbiamo visto gente pescare, fare surf, e siamo sicuri che in estate è un posto bellissimo per fare il bagno!

Intorno al Kawaguchigo (che letteralmente significa “lago bocca del fiume”), il più vasto dei cinque laghi, la costa è punteggiata da immancabili alberi di ciliegio, anche se come dicevo prima la fioritura è ormai in fase terminale. E con questo, per quest’anno ho chiuso con i sakura che hanno “colorato” le ultime 3 settimane.

Una casa del Minshuku village

Sakura sulla costa del Kawaguchiko

Il lago

Il lago

Goodbye Sakura...

Goodbye Sakura

Vi lascio con un primo piano del Fuji…

Primo piano Fuji

...la vetta ed un versante.

…e con un tramonto filtrato dalle montagne russe del parco di divertimenti Fuji Q High Land di Kawaguchi, in assoluto tra le più alte del mondo.

Tramonto con Fuji Q High Land

Tramonto con Fuji Q High Land

Non perdete le altre FOTO!

Annunci




La Sakura è finita…

18 04 2009

…andate in pace!

_
_
Petali di fiori di ciliegio caduti

Petali di fiori di ciliegio caduti





Sakura e passeggiata a Chiyoda

14 04 2009

Ultimamente i fine settimana, e in particolare le domeniche, li abbiamo trascorsi in qualche parco. Un po’ per i ciliegi (sakura 桜) in fiore, un po’ perchè la primavera sta davvero diventando bella, con giornate di sole e massime sui 23°C, clima ideale per farsi delle passeggiate in completo relax e godersi Tokyo ad un’altra velocità rispetto a quella settimanale!

Lo scorso fine settimana (4-5  Aprile), coincideva con il periodo di massima fioritura dei ciliegi  e non potete immaginare quante migliaia e migliaia di persone riversate nei parchi e ovunque ci fossero questi alberi. Una massa di gente indescrivibile.

Domenica 5 siamo andati a Chiyoda, la città più centrale della prefettura di Tokyo, contenente il castello Edo (palazzo imperiale), parchi ed importanti centri  governativi,  culturali e del business. Kudanshita uno dei posti più affollati grazie alla presenza di centinaia di ciliegi presso il santuario Yasukuni (santuario della pace nazionale) e soprattutto nel parco Kitanomaru considerato uno dei più belli di Tokyo, e contenente anche alcuni musei e il mitico Budokan (dove si sono svolti anche diversi concerti live)!

Ingresso Yasukuni shrine

Ingresso Yasukuni shrine...

Ingresso Yasukuni shrine

...quanta gente!

Nella strada per il santuario, come capita spesso, era pieno di bancarelle con i tradizionali takoyaki, choco-banana, patate dolci fritte,  okonomiyaki, e tanti e tanti altri. Ho fatto un video per farvi vedere come preparano l’okonomiyaki a catena di montaggio :P:

Alcune foto a Kitanomaru:

Davanti allingresso del parco Kitanomaru

Davanti all'ingresso del parco Kitanomaru

Ingresso del parco Kitanomaru

Ingresso del parco Kitanomaru

Sakura rosa carico di fiori ma in fase terminale

Sakura rosa carico di fiori ma in fase terminale

Da Kitanomaru siamo scesi fino al castello di Edo (nome dell’antica Tokyo), pensando che lo mantenessero aperto fino a tardi in occasione del Sakura festival (di solito il castello chiude intorno alle 16). Invece era chiuso, ma non per questo la passeggiata intorno alle mura è stata meno piacevole! E’ bello quando non hai nessuno stress, nessuna fretta, e il clima così bello per poter apprezzare aspetti della città che non avevi notato prima.

Mura del Castello Edo

Mura del Castello di Edo...

...al tramonto

...al tramonto

Palazzi nel centro di Tokyo a Chiyoda. In fondo si intravede la vecchia stazione di Tokyo in fase di ristrutturazione in un progetto

Palazzi nel centro di Tokyo a Chiyoda. In fondo si intravede la vecchia stazione di Tokyo in fase di ristrutturazione in un progetto

Proseguendo costeggiando il lato dell’ingresso principale (Otemon) del castello ci si dirige verso Hibiya, e nello sfondo domina la Tokyo Tower, e dietro, Roppongi Hills.

La Tokyo Tower vista dalla zona del castello di Edo

La Tokyo Tower vista dalla zona del castello di Edo

I live in Tokyo, i live Tokyo, and I am starting to love Tokyo… I will miss it next year!

Clicca QUI per vedere tutte le FOTO.

よろしくおねがいします.

Reblog this post [with Zemanta]